agenzia immobiliare in Diano Marina

Liguria, Roncagli, un rustico pieno di luce (r152ru14)

Liguria Diano Roncagli – un rustico pieno di luce

Metri: 70 (circa)
Vani: 4
Bagno: 1
Piano: su 2
Termo: autonomo con stufa a legna
Terrazzo: sì
Extra: ristrutturato e in parte arredato

Prologo:
Quando ho visto questa casa per la prima volta ho pensato che sarebbe stata perfetta per me.
Le stanze della giusta dimensione, disposte nella giusta maniera. I soffitti a volte che mi facevano sentire protetta e poi la luce al primo piano: un’invasione di sole e di cielo che entrava da tre finestre di legno, bianche e senza le persiane.

E in cima a tutto il terrazzo con la vista sull’infinito. Cos’altro si poteva desiderare?
Chi l’ha acquistata è riuscita a migliorarla, ha protetto la sua anima, ma ha anche rifatto il bagno e la cucina. Ha messo in sala una stufa bergamasca brava a riempire le stanze di calore, ma anche di bellezza.
E per finire la porta rossa, segno distintivo di una casa che non andrà bene per tutti, ma proprio per questo è unica.
Adesso inizio con la descrizione.

Descrizione:
Diano Roncagli è uno dei miei paesi preferiti, per cui quando ci propongono un rustico qui, sono doppiamente felice.
Come ho già avuto modo di scrivere, questo paese non ha strade carrabili, ma scalinate, dove potrete incontrare solo cani, gatti e persone a piedi, anche se non è raro incappare in qualche temerario con la bicicletta.
Ci sono due parcheggi a valle e a monte, questa volta è più comodo lasciar la macchina in quello a monte.
Un tratto di strada piana, e poi giù per la via principale, deviazione a destra dove la strada diventa più stretta, ed ecco l’entrata della casa.

La porta, come ho detto, è rossa, con il pomolo, ed è posizionata sotto un arco, dopo due scalini, e si apre tirandola a sé.

Si entra nel soggiorno, che è diviso in due, la zona dove si mangia (su quel tavolo bianco fino in quattro persone), e la zona dove ci si mette comodi sul divano, davanti alla televisione. Anche se per me questa è soprattutto la stanza della stufa a legna.
Non ci sono porte per entrare nella cucina. Travi a vista e una finestra di legno.
Il tavolo per la colazione a destra e i mobili a sinistra.

Per salire al primo piano c’è una scala, in parte in muratura e in parte di legno.




Qui la mia stanza preferita, quella con le tre finestre, poi la camera da letto e il bagno.
Quindi un’altra scala per salire sul terrazzo, che è abbastanza grande da contenere sedie a sdraio e ombrellone, oltre a un tavolo, alle sedie, e a tutte le piante che ti vengono in mente.


Dal terrazzo, dove il sole non tramonta mai, si vedono i tetti di Roncagli, le colline, i paesi, fino ad arrivare al mare.
Come avrai capito è una casa semplice, ma completa di tutto ciò che conta. Compresa una grande cantina che ha l’accesso sulla strada, (tipo strada).
Oltre alla stufa bergamasca, c’è anche una caldaia (nuova) per il riscaldamento tradizionale con i termosifoni e per l’acqua calda.
Le tre finestre del primo piano hanno anche i doppi vetri.
Una casa piena di piccole cose, di nicchie, affacci e fiori, che vanno scoperti con il tempo, e non ti anticipo.


Adesso non resta che capire se ti potranno piacere le mie colline, che restano verdi in ogni stagione dell’anno e son capaci di regalare tiepide giornate d’ottobre che ti fanno sospettare di essere stata troppo frettolosa nel riporre le camicie leggere.
Perché la Liguria non è solo il mare e la spiaggia di luglio e agosto, la Liguria è una regione da abitare tutto l’anno, anzi, son proprio gli altri i mesi migliori; i mesi della mestizia di cui inevitabilmente ci vestiremo, ma anche della rinascita negli infiniti colori.
Adesso aspetto solo che mi telefoni.

Prezzo: Euro 169 mila
Cod.: R152RU14
Classe energetica: G (234 kWh/m² anno) 

Diano Marina – un rustico pieno di luce R152RU14
Un’offerta primaVera agenzia immobiliare tel.0183/497884
[se vuoi whattupparci: 335/5371610 rispondo io, paola, quella a cui piace questa casa]
—————————————————————————————————————————–

Vuoi maggiori informazioni?

Il tuo nome (così so come ti chiami)

La tua email (così ti posso rispondere)

L'oggetto (anche solo il codice annuncio)

E qui scrivi le cose che vorresti domandarmi

Acconsento secondo art.7 del D.Lgs. 196/2003

Per quanto riguarda il GDPR ti confermo essere io la unica titolare dei tuoi dati, che userò solo per ricontattarti la prima volta, ma non conserverò, salvo che tu me lo richieda specificatamente.

 

 

Se ti è piaciuto... condividilo!

Leave a Comment