agenzia immobiliare in Diano Marina

Liguria, Diano Borganzo – la casa del portico (r134ru14)

Posted in campagna, da 100 a 200 mila, diano san pietro, liguria, rustici in vendita | 0 comments

Liguria, Diano Borganzo – la casa del portico (r134ru14)

in Liguria Diano Borganzo – la casa del portico

Mq: 85
Vani: 4 + cucina abitabile
Bagni: 1
Piano: su due
Terrazzo: uno
Cantina: sì
Extra: ristrutturata

Descrizione:
Caro lettore, per apprezzare la casa di cui andremo a parlare, dovrai essere disposto ad accettare che una casa come questa non potrà mai essere addomesticata, ché lei manterrà comunque quell’aria un po’ primitiva.
È necessario che tu capisca che gli ardimentosi interventi, benché immaginati con amore, rischierebbero di strapparle l’anima, privandola di quell’essenza che la rende unica e per questo meravigliosa.
Non tutto si può cambiare, ci son cose (case) che vanno amate per quel che hanno da donarti, e se quel dono non fa per te, allora fermati adesso, non è la casa che cercavi.
rustico camporondoDiano Borganzo, anzi, per la precisione Camporondo, è una frazione di Diano San Pietro, rispetto al mare, diciamo circa cinque chilometri di comoda strada in falsopiano e seicento metri di salita un po’ bastarda.
Una volta arrivato parcheggerai la macchina in una sorta di piazza, saluterai il tipo con l’aria da indigeno che sarà di certo lì, fermo a fare cosa non si sa, e infine ti toccheranno i centosei passi lungo la prima (ed unica) scalinata sulla tua sinistra (la mano con cui non scrivi).
rustico camporondo
rustico camporondo
rustico camporondoSupererai una chiesa e un portico, ed eccoti arrivato, quella che cercavi è questa casa bianca con la vecchia porta verde, non farti pregare, entra.
Davanti alla porta d’ingresso la finestra e un semplice tavolo di legno con tre sedie attorno, già ti ci vedi seduto a quel tavolo?
rustico camporondoNella cucina, invece, un tripudio di attrezzi e spezie si faranno notare tra gli elettrodomestici un po’ spaiati. Considerando che i proprietari son tedeschi, magari anche tu, come me, ti starai domandando cosa ci cucineranno.
Rustico CamporondoSulla sinistra le scale che conducono al piano superiore, a destra quelle che portano in bagno, ma prima le due stanze comunicanti, sala e salotto le chiameremo, com’è inutile dare un nome alle cose a volte.

rustico camporondo
rustico liguria
rustico camporondo Le finestre si aprono tutte ad ovest, la parte del sole; stai guardando la collina laggiù, e più vicino il tetto di una casa in ristrutturazione, e una palma, che se allunghi la mano la puoi toccare.
Ora sali.

rustico camporondoE luce fu, davanti a te solo una parete di vetri ti dividerà da un terrazzo quadrato, depositario certamente di segreti raccontati a fil di voce in tiepide serate d’estate.
Fuori, ti avviso, sarà impossibile non abbandonarsi a tutto quel verde, a tutto quel cielo; solo più tardi ti accorgerai del campanile della chiesa (non è un rustico bello se non guarda dal terrazzo il campanile di una chiesa) e persino del mare in lontananza, ma non è che ti importerà molto ormai.
camporondo rustico
rustico camporondo
la casa del porticoDi lato al terrazzo la camera da letto, che nemmeno dirlo, ti piacerà moltissimo, io lo so perché già a me è piaciuta.
rustico camporondo la camera da letto

camera da letto rustico camparono
rustico camporondo camera da lettoGli aspetti negativi che non avrai potuto fare a meno di notare sono due:
1. il bagno è al piano -1, il che significa che dovendoci andare di notte, sarà necessario affrontare due piani di scale (vietato ubriacarsi)
2. il riscaldamento deve essere provvisto di un’indole ottimista, nel senso che vagheggia (lui) di riuscire a scaldare tutta la casa con dei pannelli elettrici e una stufa, che starai già pensando andrebbe sostituita con una di dimensioni maggiori (concordo con il tuo ragionamento).
Ma cosa sono un paio di piccoli difetti in confronto alla meraviglia di questo rustico?
rustico liguria
rustico camporondoAdesso ti lascio un po’ sola a contare i motivi per cui questa potrebbe essere la casa che avevi sempre sognato di abitare, una casa un po’ selvaggia, va considerato, ma con intuizioni talmente uniche, da potersi illudere che in qualche strana maniera sia stata inventata proprio per te, che, senza ancora sapere della sua esistenza, già ti era capitato di disegnarla (scarabocchiarla) sulla moleskine nera con copertina morbida in cui eri solita nascondere tuoi pensieri.
O almeno questo io credo.

Prezzo: 198 mila euro
Cod.: R134ru14

Liguria – Imperia
Diano Borganzo, La casa del portico

Potete whattsupparmi: 335/5371610, son Paola, quella che è facile che si innamori dei rustici che va a visitare

—————————————————————————————————————————–

Vuoi maggiori informazioni?

Il tuo nome (così so come ti chiami)

La tua email (così ti posso rispondere)

L'oggetto (anche solo il codice annuncio)

E qui scrivi le cose che vorresti domandarmi

Acconsento secondo art.7 del D.Lgs. 196/2003

Per quanto riguarda il GDPR ti confermo essere io la unica titolare dei tuoi dati, che userò solo per ricontattarti la prima volta, ma non conserverò, salvo che tu me lo richieda specificatamente.

 

Se ti è piaciuto... condividilo!

Leave a Comment